Scuola: nuova circolare per gestire i casi di positività all’infezione da COVID-19

Scuola: nuova circolare per gestire i casi di positività
all'infezione da COVID-19

Il Ministero dell'Istruzione ha inviato alle scuole la nota 11 dell'8
gennaio 2022

contenente le indicazioni sulle nuove modalità di gestione dei casi
di positività all'infezione da SARS-CoV-2 in ambito scolastico.

La nota era stata illustrata poco prima ai sindacati nel corso di un
incontro che si è svolto a seguito delle nostre pressanti richieste e
in conseguenza anche dell'allarme lanciato dai dirigenti FLC CGIL

preoccupati per la ripresa delle attività didattiche in presenza.

La nota schematizza i contenuti del decreto legge 1/22

che abbiamo già commentato

.

Le uniche aggiunte rispetto ai contenuti del decreto riguardano le
indicazioni relative all'applicazione di misure specifiche per il
personale della scuola e a quello esterno che ha svolto attività in
presenza nella classe con casi positivi per almeno 4 ore, anche non
continuative, nelle 48 ore precedenti l'insorgenza del caso.

Durante l'incontro abbiamo analiticamente dimostrato tutte le
difficoltà pratiche che incontreranno le scuole nell'attuare le
misure previste dal decreto e invitato il Ministero a fare scelte
commisurate ai dati della realtà. Abbiamo inoltre segnalato la
necessità di risolvere alcune problematiche di cui finora il
Ministero non ha tenuto conto, ma che è invece indispensabile
chiarire, e fatto alcune proposte.