[Sindacato Nazionale FederATA] IL MINISTERO DELL’ISTRUZIONE E’ IN CONFUSIONE